abissi

abissi
uniti per sempre

venerdì 21 dicembre 2012

.Ti Amo, Ti Amo

MI PICCIONO QUELLE PERSONE CHE LASCIANO IL SEGNO E NON CICATRICI!!!  Mi piacciono le persone che lasciano il segno.Non cicatrici.   Sono quelle persone che entrano in punta di piedi nella tua vita e la attraversano in silenzio. Parlano i gesti non la voce alta, gridano le emozioni non la rabbia.   Mi piacciono le persone che lasciano il segno, lì in quel piccolo posto chiamato cuore… sono quelle che mai se ne andranno perchè quel posto se lo sono conquistato con le piccole attenzioni di ogni giorno.MI PICCIONO QUELLE PERSONE CHE LASCIANO IL SEGNO E NON CICATRICI!!!  Mi piacciono le persone che lasciano il segno.Non cicatrici.   Sono quelle persone che entrano in punta di piedi nella tua vita e la attraversano in silenzio. Parlano i gesti non la voce alta, gridano le emozioni non la rabbia.   Mi piacciono le persone che lasciano il segno, lì in quel piccolo posto chiamato cuore… sono quelle che mai se ne andranno perchè quel posto se lo sono conquistato con le piccole attenzioni di ogni giorno



Anime Love

Never Had A Dream Come True

QUANDO INCONTRI UNA PERSONA SPECIALE....ti addormenti sperando di sognarla e di svegliarti pensando di sentirla...Anche se non la puoi vederla come vorresti, sai comunque che puo' essere lontana dai tuoi occhi MA MAI DAL CUORE E DAI TUOI PE...
NSIERI...Quando incontri una persona speciale la tua vita cambia anche se non te ne accorgi subito perchè vicino a una persona speciale tutto prende un colore diverso...LE PERSONE SPECIALI ti cambiano la vita te la rendono migliore...ti fanno stare bene e faresti di tutto per loro..solo per vederle sorridere!
Non esistono
sacrifici impossibili
per chi Ama davvero.
Quando si Ama
bisogna avere il Coraggio

di cambiare la propia 

vita

Il mio occhio s'è fatto pittore ed ha tracciato
L'immagine tua bella sul quadro del mio cuore;
il mio corpo è cornice in cui è racchiusa,
Prospettica, eccellente arte pittorica,
Ché attraverso il pittore devi vederne l'arte
Per trovar dove sia la tua autentica immagine dipinta,
Custodita nella bottega del mio seno,
Che ha gli occhi tuoi per vetri alle finestre.
Vedi ora come gli occhi si aiutino a vicenda:
I miei hanno tracciato la tua figura e i tuoi
Son finestre al mio seno, per cui il Sole
Gode affacciarsi ad ammirare te.
Però all'arte dell'occhio manca la miglior grazia:
Ritrae quello che vede, ma non conosce il cuore

A U G U R I
A chi si sente solo
a chi ha la gioia nel cuore,
a chi vorrebbe essere amato
a chi vorrebbe donare,
a chi ha sbagliato
a chi vorrebbe volare.

A chi è in guerra
a chi si sente in pace
a chi soffre in silenzio
a chi sa perdonare.

A chi non ha occhi per vedere
a chi sa ascoltare.
A chi ha una meravigliosa famiglia
a chi è lontano dalla sua terra
a chi ha degli amici
a chi invece ne vorrebbe da amare.
A chi è povero
a chi desidera una casa
per vivere questo Natale
A te a me...
a tutti
NOI!

Tanti
tantissimi
 
A U G U R I  !
Se non puoi essere un pino in cima alla collina.
sii un arbusto nella valle,
 ma sii il miglior,
piccolo arbusto accanto al ruscello;
sii un cespuglio,
se non puoi essere un albero.
E se non puoi essere un cespuglio,
sii un filo d'erba,
e rendi più lieta la strada;
se non puoi essere un luccio ,
allora sii solo un pesce persico:
ma il persico più vivace del lago!
Non possiamo essere tutti capitani,
dobbiamo essere anche equipaggio.
C'è qualcosa per tutti noi qui,
ci sono grandi compiti da svolgere e
ce ne sono anche di più piccoli,
e quello che devi svolgere tu è li,
 vicino a te.
Se non puoi essere un'autostrada,
sii solo un sentiero,
se non puoi essere il sole,
sii una stella.
Non è grazie alle dimensioni che vincerai o perderai:
sii il meglio di qualunque cosa tu possa essere.

Se fosse facile sorridere sempre,non saremmo umani....  Ma siccome siam persone con dei sentimenti ed un cuore che pulsa i battiti della vita,dobbiamo anche sapere che,solo passando attraverso la sofferenza ritroveremo quella serenità che andiamo cercando in ogni angolo del nostro cammino... Sarà dura la salita verso quella cima,ma da lassù,una volta arrivati,vedremo finalmente non solo un nuovo giorno,ma un sorriso infinito che ci allieterà il percorso che continueremo a fare ...

Tu donna ....
Non serve altro che il tuo fascino
per far camminare
sull'invisibile percorso che fai,
gli sguardi degli uomini
che si fermano ad ammirarti,
e bacian l'attimo in cui tu respiri,
per non dimenticarti
dopo il tuo passaggio...

La pioggia
è quel attimo
 in cui anche il cielo
piange la sua tristezza.....
Ma vorrebbe rivedere il sole
per sorridere all'arcobaleno,che poi di nuovo


arriverà ......
************************************************************

Di poco vento
ha bisogno la mia nave
per poter andare controvento,
Per tornare al porto dei sogni....
E in questa notte
disegnata dalle mani
della mia vita,
IO sogno....


venerdì 16 novembre 2012

C’è lei

E poi c’è lei che mi fa paura, una bella paura,
quella che non sentivi da tempo, quella che ti fa riprendere a battere il cuore pian piano, lei che ti sfiora i sentimenti con delicatezza, che si appoggia a te leggera come la neve.
C’è lei che arriva a te e condivide la tua parte peggiore, la tua impulsività, vorresti mandarla via, perche sai dentro di te che alla fine quelle tue paure possono essere anche le sue.
C’è lei che ogni giorno ti vuole bene un po’,
con le sue piccole attenzioni innocenti, a tratti spensierati;
c’è lei che ti strappa i sorrisi e non ci pensi,
ci sarà lei quando il cuore smetterà di emozionarsi, quando tu sarai vivo perche respiri,
ci sarà lei ne sono sicuro, come quell’altra.

Sussurro d’amore
L’amore è entrare in punta di piedi
L’uno nell’altro
…senza possesso, senza invadere ….
… ma entrare dolcemente
… in quello che è l’altro è …

dolcemente in un sussurro d’amore!

No, io non lo so il perche non posso averti la mattina spettinata senza trucco
non lo so il perche devo privarmi di poter condividere il sonno con te
non lo so il perche non posso farmi una passeggiata con te
non so il perche non possiamo addormentarci nudi e scaldarci i corpi l’un l’altro
non so il perche non posso regalarti fiori con un bigliettino dove c’è scritto ti amo
non so il perche il nostro rapporto trova solo amore in un camera d’albergo
non so il perche devo leggere la tua anima e non poterla amare
no, io non lo so e non voglio neanche saperlo
Io so solo che l’amore non è questo coi i suoi limiti e i suoi perchè
io so solo che l’amore non ha muri insormontabili
io volevo solo essere amato con il cuore, non con la ragione
e il tuo amore aveva sempre quella risposta che uccideva la speranza
quella stessa di poterci avere ogni giorno
ecco perchè vado via, ecco perchè è difficile amarmi
ecco perche scappo dal tuo corpo
Vado via,
si vado via perche questa realtà mi sta uccidendo
voglio solo chiudere gli occhi per accarezzarti il cuore
per vederti al buio e sentirti in silenzio
senza più un perchè….

sempre ...cosi'-----

che ....pizzaaaaaaaaaaaaaaaaa

mercoledì 5 settembre 2012

la donna dev'essere un mix perfetto... un pò diavolo... e un pò angelo..

martedì 4 settembre 2012

Angelina Romano [Valerio Minicillo] (Angelina, 9 anni - uccisa dall'eser...

La storia di Angelina Romano, uccisa a 9 anni dall'esercito piemontese a Castellammare del Golfo (Trapani).
A dare l'ordine di fucilazione fu il colonnello Carlo Pietro Quintini


La vera storia del risorgimento italiano:
http://www.ilportaledelsud.org/rec-ressa.htm

Categoria:

Licenza:

Licenza YouTube standard

domenica 19 agosto 2012

mercoledì 15 agosto 2012

Non ti voglio mentire, ti amo e forse tu non capirai cosa provo per te. Gioia, felicità, un sentimento che si chiama 'amore' sei l'unico che mi rende felice. Sei sempre nei miei pensieri e non riesco a non pensare a te. 

TI AMO E LO FARò PER SEMPRE



Non ho voglia di far niente.

Ma niente niente niente.
Solo di dormire e poltrire.
E contare il nulla sul muro.
Al massimo ascoltare la musica, ma anche vedere un film è troppa fatica, ci sono le immagini...no no...

Non ho voglia di far niente.anche di pensare non ho voglia ,....ma ...i pensieri e le angosce oggi regnano in me ..chissa'poi perchè.o forse lo so ...ma non voglio pensare vorrei solo dormire....e in un 'altro mondo risvegliarmi .li dove .nulla è come sembra .e non si sta mai male per niente e nessuno.......... 



lunedì 13 agosto 2012

Giorgia - Ora Basta


Ti ho cercato per tutta la vita. Ti ho trovato. E ora non so cosa mi
stia capitando... Vieni con me. Voglio tenerti vicino a me questa
notte…solo questa notte e poi…niente avrà più importanza. Prese
la mia mano e mi lasciai guidare. Ci stendemmo sulla sabbia umida
e rimanemmo a faccia in su a guardare le stelle e la luna. Lei parlava
piano, quasi sussurrava, vicino, vicino al mio orecchio. Per buona parte
della notte mi raccontò tutta la sua vita, mi confidò le sue paure e il
dubbio di non farcela. Poi toccò a me. Intrecciammo le nostre inquietudini,
confondemmo le nostre lacrime e le nostre anime. Mi circondò con le
braccia avvinghiate  alla mia schiena mentre con la bocca continuava a
baciare la mia nuca. Mi accarezzava come fossi un bambino. Ed io, con
il viso affondato nel suo collo mi sciolsi in un pianto senza fine .Poi lo
sfinimento ci condusse verso un sonno leggero e tranquillo.  Alle prime
luci dell'alba ci staccammo e mentre lei si sistemava io andai a prendere
l’auto  ma quando tornai lei non c’era più, corsi disperato lungo la
spiaggia ma senza trovare sue tracce era svanita. Forse avevo solo
sognato. Forse….. Misi una mano nella tasca della giacca e trovai un
specie di pietra color arancione con riflessi dorati, capii che era l'opercolo
di un'astrea. C'era un biglietto: “Dolce amore, ti lascio il mio portafortuna,
l'ho trovato in una conchiglia quando avevo 15 anni. L'ho portato sempre
con me ed ora, che di me non so proprio che farne….. te lo affido. Abbine
cura. La mia vita è stata intensa, ho molto amato e molto sofferto. Ho visto
 il mondo, ho conosciuto persone di ogni genere eppure non conosco ancora
me stessa e non so più se vale la pena di insistere. Non pensare a me.
Ricostruisci la tua vita. Ricomincia da capo, ne hai la forza. Lo so. Sei molto
più tenace di me. Quello che farò io non ha importanza e davvero non lo so,
non lo so. 


Non posso più asciugare
le tue lacrime..
Non riesco più a frenare
il tuo dolore..
Vorrei raccontarti
del nostro perduto amore..
Vorrei darti ancora il sorriso..
Ma non ho più forze...
Il passato è ricco di fotografie
della nostra vita
del grande amore che ti ho dato..
Girarsi indietro non è bene..
Farsi male uccide..
Vorrei tornare indietro
e ricostruire..
invece di lasciar tutto morire..
Finisce la vita
Finisce l'amore..
possiamo solo sperar di guarire..
Quello che posso dire..
è che sarà difficile dimenticare..
chi per primo ti ha fatto volare..
Chi per anni è stato tuo sposo..
Ma devo chiudere 
questo doloroso diario..
Prova anche tu..
Amore bello
ora devo andare...
tu prova ti prego....
a dimenticare..



Contact Tables graphic

Contact Tables graphic: Glitter-Graphics.com is the place with more than a million graphics in every category that matters

martedì 10 luglio 2012

io penso positivo!!!!!io penso positivo!!!!!

Walt Disney scelse 7 nani ma ne scartò molti altri

Il nano mangione: SBRODOLO Il nano automobilista: SVINCOLO Il nano asmatico: RANTOLO Il nano poeta: FOSCOLO Il nano cuoco: MESTOLO Il nano vegetariano: TORSOLO Il nano da spiaggia: SANDALO Il nano grasso: BOMBOLO Il nano aggressivo: VANDALO Il nano straniero: SOMALO Il nano che non si trovava: ECCOL

Tu Mi Porti Su - Giorgia Feat Jovanotti (Dietro Le Apparenze) HQ

La bellezza delle cose esiste nella mente di chi le osserva.





..........................................................................................................................................................................

Sai cosa ci vorrebbe adesso per farmi stare bene?

Un tuo abbraccio ♥

lunedì 9 luglio 2012

Vinicio Capossela - Che coss'è l'amor

........che cosè...... l.aomo..... è un sasso nella ...scarpa .............

Giorgia feat Jovanotti - Tu Mi Porti Su (Testo)

Quando t'ho incontrato è scattato il gioco della seduzione 
tutti e due a stendere la merce più invitante sul bancone 
sguardi sfuggevoli, 
pose svenevoli, 
fughe in avanti e misti inconvenevoli, 
siamo animali sensibili all'odore 
e siamo umani in cerca dell'amore...

mercoledì 27 giugno 2012

Settimana di ricordi - Zero Assoluto

Sei tu che mi fai morire
Se mi guardi rischio di impazzire
E' una cosa che non è normale
Dimmelo tu cosa devo fare
Sei tu l'unica ragione
Chiodo fisso della mia passione
Ti avvicini ma attenta te
Fai un passo di più e non rispondo di me

Questa sera ti rivedo
Spero che sarà
Quella solita tortura
Che mi segue da
Troppo tempo
E mi sento di mentire a tutto il mondo
Ma sto attento che
Che nessuno si accorga
Di questo sguardo che
Che mi osserva che ti osserva
Nonostante me
E lo sai bene che ti voglio
Ma ho già fatto la mia scelta ormai da tempo

Sei tu che mi fai morire
Se mi guardi rischio di impazzire
E' una cosa che non è normale
Dimmelo tu cosa devo fare
Sei tu l'unica ragione
Chiodo fisso della mia passione
Ti avvicini ma attenta te
Fai un passo di più e non rispondo di me

Ogni volta ti ritrovo qui davanti a me
Mi allontano ma non serve e lo sai anche te
E tu mi piaci e lo sai
Che se insisti forse riuscirai
Ti guardo mi guardi
Un passo ti scansi
Ti guardo non guardi
Dimmi cosa vuoi perché mi tenti senti

Sei tu che mi fai morire
Se mi guardi rischio di impazzire
E' una cosa che non è normale
Dimmelo tu cosa devo fare
Sei tu l'unica ragione
Chiodo fisso della mia passione
Ti avvicini ma attenta te
Fai un passo di più e non rispondo di me

O trovo la forza o mollo
Prendo atto di questo ma sbaglio
Saresti solo una luce da spegnere
Una settimana di ricordi da aggiungere
Da quale parte nascosti dietro un letto
Dimenticati dentro l'ultimo cassetto
Un altro problema da risolvere
che mi fa vincere o perdere

Sei tu che mi fai morire
Se mi guardi rischio di impazzire
E' una cosa che non è normale
Dimmelo tu cosa devo fare
Sei tu l'unica ragione
Chiodo fisso della mia passione
Ti avvicini ma attenta te
Fai un passo di più e non rispondo di me
sono  proprio stanca di vivere una vita che non fa piu' parte di me ,
stanca di dover sorridere anche se non ne ho voglia stanca di stare con una persona che non mi rispetta ....anzi ...oltre me ...forse dovrebbe pensare  a sua figli ma .....
non è cosi' ...lui pensa egoisticamente a se .
ma il problema è solo mio a lui che gli frega ....sfasciare una famiglia per il mio .
bene ........non potrei mai ....
quindi  giorno dopo giorno son qui a spofondare ...e prima o poi non avro' piu' nulla dove tenermi e  mi lasciero sprofondare .....

venerdì 8 giugno 2012

 C’è un Comandamento non scritto ma che dovrebbe essere regola morale ed è: “Non nominare il nome di Amore invano

 C’è una grande differenza tra conoscere il cammino e percorrerlo.” –

Bisognerà finirla prima o poi con il caso. Non so se ci sia un fine, ma ci deve essere una decisione, è necessario che tu decida. Deciditi! Ora il tempo siamo noi. Non solo la città intera, adesso è il mondo intero che prende parte alla nostra decisione. Ora noi due siamo più che due solamente, ora noi incarniamo qualcosa. Ed eccoci sulla piazza del popolo, siamo qui tutti e due e l’intera piazza è piena di gente che si augura la stessa cosa che ci auguriamo noi. Decidiamo noi il gioco per tutti. Adesso o mai più. Tu hai bisogno di me, tu avrai bisogno di me. Non c’è storia più grande della nostra, quella mia e tua, Quella dell’Uomo e della Donna. Sarà una storia di giganti, invisibili, riproducibili; sarà una storia di nuovi progenitori. Guarda i miei occhi, sono l’immagine della necessità, del futuro di tutti sulla piazza. La notte scorsa ho sognato qualcuno, uno sconosciuto, il mio uomo. Soltanto con lui potevo essere Sola e aprirmi a lui, aprirmi tutta, tutta sua, farlo entrare dentro di me tutto intero, avvolgerlo con il labirinto della comune beatitudine. E io lo so, sei tu quello…